Fare libri_Laboratorio di Editoria fotografica con Valeria Pierini e Luciano Zuccaccia_30 e 31 maggio 2020


Il laboratorio è stato pensato specificatamente per coloro che vogliono imparare a costruire un proprio progetto editoriale approfondendo le dinamiche della storytelling e la commistione tra parole e fotografia.
Una parte importante sarà finalizzata alla visione di libri e progetti di ricerca, ai rapporti tra fotografia e letteratura, produzione e stampa, editing, modelli di finanziamento, mercato di riferimento, nuove tendenze del publishing fotografico.
Ai partecipanti del laboratorio verranno forniti tutti gli strumenti (teoria e pratica) e le istruzioni necessarie per diventare editori della propria pubblicazione fotografica, dalle moderne fanzine ai più tradizionali libri di fotografia.
Durante il laboratorio editoriale verranno presi in considerazione diversi modelli e metodi di pubblicazione, anche con budget ridotti, per poi passare all’editing e al design dei progetti dei partecipanti.
👉 Lo scopo del laboratorio è aiutare i partecipanti a pensare a modi diversi di fare un libro con le proprie immagini, che sia per una pubblicazione di lavoro, una ricerca artistica o il semplice racconto di un viaggio. Si tratta di creare un oggetto che parli del proprio autore; insieme alla classe si valuteranno le possibili soluzioni migliori, analizzando la struttura delle idee di ognuno, provando ad immaginare possibili sviluppi (copertine con materiali diversi, vari formati di libro, font e design).
Si consiglia a chi ha già pronta una bozza di progetto di portarla anche se nella fase iniziale (stampe, testi, schizzi, una scatola piena di immagini, quaderni con bozzetti e provini). Proveremo a realizzare una versione grezza del prototipo per vedere come può venire e se questo ci può aiutare per successive riflessioni e soluzioni. Un’attività che non si esaurisce nella giornata del laboratorio ma che potrà essere portata avanti in ulteriori confronti futuri.

👉 Programma
1° giornata 30 maggio: (Valeria Pierini-Luciano Zuccaccia, mattina e pomeriggio, 8 ore totali, orario da definire):
– Narratività, commistione tra fotografia e letteratura: visione autori.
– Libri e progetti di ricerca: case study
– Il mercato editoriale
– La scrittura ritrovata; imago – ri-scrivo..
Laboratori dedicati a finalizzare le idee pt.1.


2° giornata 31 maggio: (Valeria Pierini-Luciano Zuccaccia, mattina e pomeriggio, 8 ore totali, orario da definire)
– Fare libri: laboratorio pt. 1 e 2. Al lavoro sul prototipo.

👉 Specifiche e materiale
Il workshop è aperto a: fotografi e artisti, fotoamatori, fotoamatori evoluti, e professionisti che hanno la voglia e la curiosità di approfondire le tematiche dello storytelling e dell’editoria contemporanea.
Chi ha effettuato i precedenti workshop, può finalizzare quanto prodotto in forma di Dummy.
Per la parte didattica si richiede di portare una macchina fotografica digitale (qualsiasi modello), il cavo per scaricare le immagini, e di munirsi di un quaderno ‘tipo Moleskine’ (non è importante la marca ma la tipologia), di colla e forbici e di un dispositivo usb dove portare le foto finali o di un pc.